Scegli la tua lingua

Studiare all'Auxilium in tempo di Covid-19


Studiare all'Auxilium in tempo di Covid-19torna su

Per l’anno accademico 2021-2022 la Facoltà «Auxilium» accoglie studenti e studentesse assicurando l’osservanza delle norme di sicurezza cui siamo soggetti, mettendo a loro disposizione anche competenze, servizi, spazi per rendere unica e indimenticabile l’esperienza universitaria.
Tutte le attività formative si svolgono in ottemperanza alle disposizioni che via via vengono emanate.

Di seguito, le informazioni e le Procedure attivate a seguito delle ordinanze emanate dalle autorità competenti, per l’accesso agli ambienti della Facoltà, per la rimodulazione dell’attività didattica e di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19.

Certificazione verde Covid-19 (EU Digital Covid Certificate)torna su

A seguito delle disposizioni del Governo italiano, aggiornate con Decreto Legge del 7 gennaio 2022, n. 1, si rende noto che:

a partire da martedì 15 febbraio 2022 è fatto obbligo al personale che lavora nella Facoltà (docenti e personale amministrativo e di servizio) di esibire il Green Pass rafforzato attestante:

  • il completamento del ciclo di vaccinazione primaria (I e II dose) con validità 6 mesi. A partire dal 7° mese è necessaria la III dose o, almeno, il foglio di prenotazione della stessa;
  • la somministrazione della dose di richiamo (III dose o booster), da eseguire entro il termine di validità del Green Pass relativo al ciclo primario.

Per tutti gli studenti, visitatori e quanto prenderanno parte a convegni o eventi, continua a valere il precedente obbligo di Green Pass comprovante:
  • l’avvenuta vaccinazione contro il Covid-19 (II dose entro i tempi previsti);
  • o l’avvenuta guarigione dall’infezione da Covid-19;
  • o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido fatto entro le precedenti 48 ore. (FAQ Green Pass)

* Dal 1° febbraio 2022 la durata del Green Pass vaccinale e del Green Pass da guarigione post vaccinazione sarà ridotta a 6 mesi.

A partire dal 14 febbraio docenti, personale amministrativo e di servizio, studenti sono invitati a recarsi presso la Segreteria generale per il controllo della documentazione (Green Pass rafforzato o Green Pass base) che ne controllerà la validità nelle modalità previste dalla normativa vigente.

Quanti non frequentano abitualmente la Facoltà, restano anch’essi obbligati a validare il Green Pass, mediante scanner.

A tutti si ricorda che il pieno rispetto di queste misure potrà garantire il regolare svolgimento di tutte le attività accademiche in presenza e il necessario funzionamento dei servizi e Uffici della Facoltà.

Tra gli aggiornamenti al protocollo più significativi, come principio generale di prevenzione, si richiede la mascherina di tipo Ffp2.

Casi specifici


  • I soggetti esenti dalla campagna vaccinale, sulla base dei criteri definiti con Circolare del Ministero della Salute della Repubblica Italiana, dovranno esibire al personale addetto la relativa certificazione di esenzione al momento dell’ingresso in Università.
  • Gli studenti dei Paesi dell’Unione Europea dovranno esibire il Green Pass rilasciato dai singoli Stati di provenienza.
  • Gli studenti provenienti da Paesi non dell’Unione Europea, dovranno portare con sé la documentazione disponibile rilasciata nel proprio Paese e provvedere a quanto richiesto dalle norme internazionali.

Esami sessione invernale a.a. 2021-2022torna su

Esami sessione invernale a.a. 2021-2022


Pur rimanendo valida la disposizione del decreto legge del 6 agosto 2021 per la quale «le attività didattiche e curriculari delle università sono svolte prioritariamente in presenza», tenuto conto dell’attuale evoluzione del quadro epidemiologico, in via del tutto eccezionale e laddove non sia possibile garantire la presenza, le università potranno prevedere lo svolgimento con modalità a distanza delle prove, delle sedute di laurea e degli esami di profitto programmati per la sessione di gennaio e febbraio.

Tutto questo sarà possibile, come già avvenuto in occasione di altri picchi di contagio, utilizzando apposite procedure e tecnologie, che garantiscano l’identificazione del candidato, la qualità ed equità della prova e la corretta verbalizzazione del voto finale.

Pertanto, gli esami della sessione invernale (18 gennaio-7 febbraio) si svolgeranno in presenza.
Chi non potesse essere presente per motivi legati alla pandemia (quarantena, isolamento o altra giusta causa) potrà chiedere di sostenere gli esami nella stessa modalità presentando alla Segreteria studenti (msortiz@pfse-auxilium.org) un certificato medico o un'autocertificazione attestante l'effettiva impossibilità della presenza.

Accesso alla Biblioteca e alla Sala Rivistetorna su

Per accedere alla «Biblioteca Paolo VI» è necessario mostrare, se richiesto, la Certificazione verde Covid-19 - Green Pass - e attenersi alla procedure adottate nei mesi scorsi, con la prenotazione dei posti.

Prendere visione delle informazioni e del Regolamento

Regolamento della Biblioteca

Procedure di contrasto e contenimento Covid-19torna su

Accesso alle strutture della Facoltà

1. È fatto obbligo a tutti coloro che hanno temperatura corporea superiore a 37.5 °C, o che sono stati negli ultimi 14 giorni in una delle zone dichiarate a rischio dall’OMS o sono Covid-19 positivi, di restare al proprio domicilio.
2. Avere sempre cura che all’entrata e all’uscita dall’edificio venga rispettata la distanza interpersonale di almeno 1 metro ed evitata ogni forma di assembramento.
3. Tutte le persone che entrano dovranno essere munite di mascherina di tipo Ffp2.
4. La mascherina di tipo Ffp2 dovrà essere indossata negli spostamenti, quando si utilizzano i servizi igienici, in biblioteca, negli uffici e durante le pause
5. All’ingresso studenti e docenti devono utilizzare il badge per il rilevamento della temperatura corporea e la registrazione della presenza nella struttura.
6. Visitatori e altre persone che non sono iscritte alla Facoltà, dovranno apporre la firma e lasciare un recapito telefonico su un apposito modulo fornito dal personale addetto alla Portineria.


Nelle Aule

1. Indossare la mascherina Ffp2, evitare gli assembramenti (soprattutto in entrata e uscita) e il contatto fisico.
2. Occupare i posti prestabiliti che garantiscono le distanze di sicurezza.
3. Si terranno (nella misura del possibile) le finestre aperte per il ricambio dell’aria.
4. Al termine di ogni lezione verranno sanificati banchi e sedie e la postazione del docente.


Durante gli intervalli

1. Occorrerà portare la mascherina Ffp2 e mantenere le distanze di sicurezza.
2. È severamente vietato fumare all'interno e all'esterno dell'edificio.


Utilizzo dell’Area Studenti "Laura Vicuña"

1. Si potranno consumare i pasti solo e unicamente occupando le postazioni stabilite per mantenere le distanze di sicurezza e sanificando dopo l’uso.
2. Per l’utilizzo dei box per lo studio ci si atterrà alla stessa normativa.


In Biblioteca

1. Prendere visione delle informazioni e del Regolamento pubblicato sul sito

Regolamento della Biblioteca


Nelle Aule di Tecnologie Didattiche e di Informatica

1. Segnalare la presenza apponendo la propria firma sul registro e indicando il numero della postazione occupata.
2. Al termine dell’utilizzo ciascuno sanificherà il posto che ha occupato (tavolo, tastiera del computer e mouse).


Regola generale

Lavarsi frequentemente le mani o usare gli appositi dispenser di soluzioni igienizzanti per tenerle pulite; evitare di toccarsi il viso e la mascherina.


In caso di febbre

Nel caso in cui si venga a conoscenza di un caso confermato di COVID-19 riferito a uno studente o a un docente che sia stato in aula nei 5 giorni precedenti si è tenuti ad avvisare immediatamente il docente dell’aula che provvederà per l’attivazione delle misure del caso.


Rientro in Facoltà

Lo studente o il personale dipendente che è stato assente più di tre giorni è tenuto a rientrare munito di documentazione rilasciata dal medico di base comprovante il proprio stato di salute o autocertificazione attestante motivi diversi rispetto a quelli sanitari.


Contatti con persone positive al Covid-19

Se uno studente, un docente o un dipendente è stato a contatto con una persona positiva al Covid-19, è tenuto a segnalarlo contattando la Preside.


Persone fragili

Se uno studente, o docente, o dipendente rientra nella categoria di “persona fragile” è tenuta a dichiararlo alla Preside che attiverà le misure necessarie alla tutela della sua salute. A scopo indicativo si segnalano le patologie croniche e le condizioni di immunodepressione congenita o acquisita che possono configurare una condizione di maggiore sensibilità al contagio:
  • malattie croniche a carico dell'apparato respiratorio (incluse asma grave, displasia broncopolmonare, fibrosi cistica e broncopatia cronico ostruttiva-BPCO);
  • malattie dell’apparato cardio-circolatorio, comprese cardiopatia ipertensiva e cardiopatie congenite e acquisite;
  • diabete mellito e altre malattie metaboliche (inclusa obesità con BMI >30);
  • insufficienza renale/surrenale cronica;
  • malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie-tumori;
  • malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi, immunosoppressione indotta da farmaci o da HIV;
  • malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinali;
  • patologie associate a un aumentato rischio di aspirazione delle secrezioni respiratorie (es. malattie neuromuscolari);
  • epatopatie croniche;
  • patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici.


Ordinanza internatorna su

Una Ordinanza interna, firmata dalla Preside il 4 ottobre 2020, indirizzata a tutto il personale docente e amministrativo e di servizio, e agli studenti e studentesse, estende il divieto di fumo nella Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione – oltre che ai locali al chiuso – anche a tutte le aree all’aperto di pertinenza della Facoltà, quali cortili, ballatoi, scale esterne, fatta eccezione del parcheggio auto all’ingresso dell’edificio.
Il divieto comprende anche l’utilizzo della sigaretta elettronica.

Come noto, il fumo di tabacco attivo e passivo nuoce gravemente alla salute e favorisce le infezioni respiratorie. Recenti studi evidenziano un aumento, di almeno tre volte, del rischio di sviluppare polmonite severa da Covid-19 in pazienti con storia di uso di tabacco rispetto a non fumatori. Inoltre, un terzo in più dei fumatori positivi al Covid-19 presenta, all’atto del ricovero, una situazione clinica più grave dei non fumatori, con rischio più che doppio di aver bisogno di terapia intensiva e ventilazione meccanica.

Leggi e scarica l'Ordinanza interna

Orientarsi all'Auxiliumtorna su

Le iniziative di orientamento sono rivolte


  • agli studenti delle scuole superiori di secondo grado (quinto e quarto anno)
  • a chi è studente universitario e intende cambiare indirizzo di studi e prepararsi come professionista dell'educazione
  • a chi è già in possesso di un titolo accademico o a chi abbia studi universitari interrotti e desideri riprenderli

Qui si trovano le informazioni sui

Informazioni sugli Open Daytorna su

In attesa del calendario degli OPEN DAY 2021-2022, è sempre possibile chiedere informazioni sui Corsi di Laurea e Laurea magistrale.

È sufficiente compilare il modulo sottostante:

Compila il modulo di richiesta di informazioni

Come pure è possibile contattare la Prof.ssa Anna Peron e fissare un appuntamento per conoscere la Facoltà, dialogando con i/le docenti.

Prof.ssa Anna Peron
cell. 347 834 20 20
tel. 06 61 57 201
email:

Nell'attesa, è possibile una visita virtuale alla Facoltà. Sei il Benvenuto all'Auxilium

- All rights reserved -
PONTIFICIA FACOLTÀ DI SCIENZE DELL'EDUCAZIONE «AUXILIUM»
via Cremolino, 141 - 00166 Roma - C.F./P.IVA 06753231007 - 06.6156422 (Segreteria Facoltà)
email: segreteria@pfse-auxilium.org
privacy - credits