Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Centro Studi «Hansel e Gretel»

Centro Studi «Hansel e Gretel»torna su

La riedizione del Master sulla gestione delle risorse emotive e un nuovo Corso sull’ascolto del bambino sono le proposte formative del Centro per il 2016.

Tre Master di II livello, coordinati dal Centro Studi «Hansel e Gretel» di Torino, prendono il via a gennaio: il Corso “Gestione e sviluppo delle risorse emotive” si realizzerà,  oltre che nella sede di Torino, anche a Napoli e Salerno, mentre il nuovo Corso: “L’ascolto del bambino in contesto clinico e psicologico-forense” verrà realizzato a Cagliari.

Proprio quest’ultimo, che si aprirà il 15-16-17 gennaio 2016, a Cagliari, è il primo master in Italia sull’ascolto del bambino: un percorso formativo che si pone l’obiettivo di sviluppare le competenze cognitive e tecniche e contestualmente le competenze emotive e relazionali degli psicologi, dei medici e dei neuropsichiatri. Al Corso Master sono stati riconosciuti dall’Ordine degli Avvocati 20 crediti formativi accreditabili.

Il Master sulla “Gestione e sviluppo delle risorse emotive”, viene rieditato oltre che a Torino, anche a Napoli e Salerno.

Il 13 dicembre scorso, si è conclusa la prima edizione di questo Master, che ha visto la partecipazione di 31 corsisti provenienti da diverse regioni d’Italia.

Il Master di II livello promosso dal Centro Studi «Hansel e Gretel» di Torino, che è in convenzione con la Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium», ha visto una numerosa partecipazione di psicologi, assistenti sociali, educatori professionali, insegnanti e dirigenti scolastici impegnati sul fronte del disagio e anni confronti di minori in difficoltà.

La Preside che era stata presente all’inaugurazione del Corso Master con una relazione sugli ‘aspetti etici e deontologici’ ha potuto partecipare ai lavori conclusivi, di verifica e di presentazione dei Project Work, consegnando personalmente i Diplomi ai partecipanti.

Dopo un momento di verifica sulla conduzione del Corso Master e la condivisione circa la gestione delle risorse emotive da parte dei partecipanti sia a livello individuale che come gruppo, facilitata dalla guida del Direttore del Corso c’è stata la presentazione dei Project work realizzati da ogni consista con la guida di un tutor. Ne è emersa una vasta gamma di argomenti e di progetti che variavano a secondo gli ambiti di lavoro, gli interessi personali di ricerca o di crescita. L’esposizione di ciascun lavoro nella sua brevità è stata molto ricca di contenuti e soprattutto di esperienze e vissuti emotivi che hanno coinvolto intensamente tutto il gruppo in una dinamica di contenimento, di sostegno, di valorizzazione e di fiducia reciproca.

Dalle comunicazioni fatte, pur nella diversità dei temi, delle problematiche affrontate e soprattutto delle situazioni di sofferenza e di disagio, un comune denominatore, un filo conduttore unico: una visione della vita e della persona molto positiva e integrale, un’attenzione alla cura dell’umano, specie quello più fragile o in difficoltà. Impegno, professionalità, fatiche e difficoltà, ferite e sofferenze affrontate con coraggio e determinazione con tutta la disponibilità a mettersi in gioco hanno caratterizzato gli atteggiamenti e le emozioni di chi si prende cura degli altri attraverso la cura o il sostegno educativo/terapeutico. L’esperienza di un ascolto vero, sperimentato in prima persona durante gli stages previsti nel Corso ha facilitato in ciascuno di coloro che hanno presentato il lavoro finale la ricerca di senso nella propria vita e in quella di chi hanno accompagnato individualmente o come gruppo.

È emersa con forza la necessità di continuare la propria formazione con percorsi più mirati e specifici alle diverse categorie di professionisti presenti. La domanda di formazione così forte ha trovato una eco positiva e per questo sono state accolte favorevolmente le nuove proposte formative del Centro Studi «Hansel e Gretel» per l’anno 2016.

 

Per maggiori informazioni:
Sito del Centro Studi «Hansel e Gretel»

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain