Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Proteggere i bambini, curare gli adulti

Proteggere i bambini, curare gli adultitorna su

Convegno sulla Tutela del Minore 2014Il 12-13 dicembre, un Convegno sui modelli integrati di presa in carico e di intervento nel maltrattamento infantile e familiare celebra i dieci anni del «Centro Studi Sociali» di Scerne di Pineto.

Il 12-13 dicembre, a Scerne di Pineto (TE), si tiene il 22° Convegno nazionale sulla tutela del bambino dal titolo: «Proteggere i bambini, curare gli adulti. Modelli integrati di presa in carico e di intervento nel maltrattamento infantile e familiare». Il consueto appuntamento, voluto fin dal 1989 dal fondatore don Silvio De Annuntiis, per promuovere uno spazio di riflessione e aggiornamento per il contrasto alla violenza, quest’anno si carica di un ulteriore motivo di celebrazione: il decennale dell’attività del «Centro Studi Sociali».

Il Convegno intende approfondire la centralità degli interventi di protezione dei bambini e al tempo stesso di cura degli adulti maltrattanti. La due giorni si articolerà in tre sessioni: la prima dedicata alla prevenzione precoce del maltrattamento; la seconda agli interventi di protezione del bambino e la terza alle azioni di cura degli adulti maltrattanti e dei pedofili.

Una lezione monografica sarà dedicata alla cura degli uomini maltrattanti nei casi di violenza domestica. Gli argomenti di approfondimento saranno, in particolare, la depressione post-parto e l’impatto sul mal­trattamento, il quadro nazionale degli interventi in materia di prevenzione della violenza, gli interventi integrati di prevenzione nella prima infanzia, le tecniche di sviluppo della resilienza nei bambini traumatizzati, la correlazione fra maltrattamento e separazione e i possibili percorsi di assistenza, la violenza assistita, le innovazioni introdotte dal DSM V in materia di violenza all’infanzia, la cura del legame di attaccamento, le tecniche di gestione delle adozioni difficili, le nuove frontiere di cura dei sex offenders.

Come nella tradizione del Centro, il Convegno coinvolgerà come relatori alcuni fra i massimi esperti nazionali sul tema del maltrattamento dei bambini, che porteranno un contributo di grande innovazione e ag­giornamento nell’affrontare con maggiore efficacia il fenomeno.

Il Convegno si rivolge ad operatori sociali, assistenti sociali, psicologi, neuropsichiatri e psichiatri, pediatri, forze dell’ordine, educatori e pedagogisti, insegnanti, giudici e avvocati dei minori, volontari e chiunque si occupi o possa venire a contatto con bambini vittime di maltrattamento.

 

Programma del Convegno

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain