Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Inaugurazione dell'anno accademico

Inaugurazione dell'anno accademicotorna su

Il 25 ottobre 2010, la Facoltà vive una giornata intensa per l'inaugurazione dell'Anno Accademico 2010/2011. Alle ore 9.00 nell'Aula Magna, Giovanni Paolo II, sono presenti autorità accademiche e religiose, professori, personale tecnico-ausiliario, studenti, benefattori, amici. Tutto si svolge con elegante sobrietà, sincera cordialità.
Si inizia con l'invocazione allo Spirito, perché suggerisca sempre che cosa è bene pensare, dire e fare. Segue il saluto di un docente e di una studente: un riferimento particolare è per la prof. Giusppina Del Core, che dal 1° settembre ha iniziato il suo servizio alla Facoltà in qualità di Preside.

Sr. Emilia Musatti, Vicaria generale dell'Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice al quale la Chiesa ha affidato la Facoltà, trasmette il saluto della Superiora Generale, sr. Yvonne Reungoat, Vice Gran Cancelliere della Facoltà che, impossibilitata a presenziare all'atto accademico, è presente con la sua parola, che incoraggia e sottolinea «l'istanza internazionale e interculturale presente nella struttura [della Facoltà]. L'Auxilium può diventare davvero un laboratorio di umanità, dove si impara ad ascoltare, valorizzare, purificare la propria cultura affinché l'apporto di ognuna/o alla costruzione dell'unica famiglia umana sia offerto dalle diverse voci mediante una ricerca dialogica costruttiva».

Segue, a norma della Sapientia Christiana, la Professione di fede della nuova Preside e la Relazione sull'anno accademico 2009/2010 tenuta dalla stessa.
La Preside presenta e sottolinea alcuni passi significativi in ordine alla crescita dell'Istituzione. A partire dall'evento del quarantesimo anniversario dell'erezione a Facoltà (1970) dell'allora Istituto Internazionale di Pedagogia e di Scienze Religiose da parte della Santa Sede, fa notare la progressiva apertura a studenti laici e a suore di varie congregazioni. Passa poi ad illustrare il cammino intrapreso per la Valutazione della Qualità insieme alle attività e scelte operate. Ricorda alcuni eventi salienti, espone i dati statistici circa gli studenti, il personale docente, le pubblicazioni. Prospetta, poi alcune iniziative per il nuovo anno.

Come intermezzo tra la relazione della Preside e la prolusione del Gran Cancelliere, don Pascual Chávez Villanueva, il Coro dell'Auxilium, diretto dal Maestro Maria Miglio, e con l'apporto di studenti agli strumenti, propone il canto Madre fiducia nostra.

La prolusione dal titolo Il servizio salesiano ai giovani nel campo dell'educazione è seguita da tutti con interesse, perché tocca problematiche fortemente sentite da adulti e giovani.
Il Gran Cancelliere prospetta, infatti, lo scenario culturale odierno e i modelli antropologici ad esso sottesi insieme alle implicanze che tali modelli hanno sulla vita di tutti, particolarmente dei giovani. Scenari che fanno riflettere ed implicano la necessità di proporre ai giovani un modello antropologico che diventi alternativa plausibile alla marginalità nella quale li confina la società attuale. Ciò è possibile attraverso l'annuncio ai giovani della persona di Cristo come fonte di vita e promessa di felicità nel tempo e nell'eternità. Un annuncio testimoniato nella vita della comunità e degli educatori, in cui si armonizzano spirito di famiglia, amore alla verità, dimensione trascendente, carità autentica.

Segue la proclamazione a docente emerito della Prof. Maria Franca Tricarico e la proclamazione, da parte del Gran Cancelliere, dell'apertura dell'Anno Accademico 2010/2011.
Al termine si avverte nei presenti la pensosità suscitata dalle parole del Gran Cancelliere, unitamente alla gioia di ritrovarsi e percorrere insieme un tratto di strada che porti a maturare consapevolezza, capacità di scelte libere, rette, responsabili.

 

Prolusione del Gran Cancelliere
Saluto della Vice Gran Cancelliere
Galleria di foto

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain