Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > L’IRC nelle Indicazioni MIUR-CEI 2010-2012

L’IRC nelle Indicazioni MIUR-CEI 2010-2012torna su

Inizia il 21 settembre, il Corso di formazione permanente per gli insegnanti di religione organizzato dall’Ufficio Scuola della Diocesi di Porto-Santa Rufina in collaborazione con la Facoltà «Auxilium». In questo nuovo anno di formazione, si è scelto di approfondire, a partire dai Documenti della scuola, le Indicazioni MIUR-CEI dal 2010 al 2012 per l’insegnamento della Religione cattolica.

La riflessione, che coinvolge circa 150 insegnanti di religione nelle scuole di ogni ordine e grado della Diocesi attraverso lezioni frontali e laboratori, sottolineerà come:

* alle radici degli Orientamenti si pone la riflessione sulla scuola caratterizzata oggi dall’attenzione alle “competenze”;

* la lettura delle Indicazioni MIUR-CEI, soprattutto nel loro specifico religioso per rilevarne lo spessore biblico-teologico, tiene sempre presente il nucleo fondante dell’insegnamento della religione quale contributo alla formazione della persona dell’alunno nella dimensione religiosa;

* la fondazione del tema trova la sua concreta attuazione nella scuola mediante una mirata progettazione per contribuire al raggiungimento delle “competenze” richieste dal curricolo scolastico.

Il 21 settembre, all’apertura del Corso, dopo l’introduzione della Prof. Maria Luisa Mazzarello, Direttrice dell’Ufficio Scuola della Diocesi e Docente di Pedagogia e Didattica della Religione alla Facoltà «Auxilium», il Prof. Sergio Cicatelli, Docente all’ISSR Ecclesia Mater, è intervenuto sul tema: Il contesto: la scuola delle competenze.

Il Corso proseguirà il 5 ottobre con una lezione affidata al Prof. Cesare Bissoli sul tema: L’IRC: spessore biblico-teologico delle Indicazioni del I e II ciclo. Qualche orientamento applicativo. L’ultimo incontro frontale sarà sabato 8 marzo 2014 con l’intervento del Prof. Giuseppe Lorizio su Fede e Cultura: un tema trasversale a tutte le Indicazioni.

Contemporaneamente, gli insegnanti sono impegnati a lavorare in laboratori per "tradurre" nella pratica didattica quanto vanno apprendendo nelle lezioni frontali.  Le verifiche in itinere aiutano a mettere in comune e a confrontarsi sui percorsi ipotizzati e gli esiti raggiunti.

Il Corso è stato approvato dal Servizio Nazionale per l’Insegnamento della Religione Cattolica della CEI, ai sensi della CM n. 18 del 21 febbraio 2002 e alla nota prot. n. AOODGPER/1094 che ha apportato modifiche alla precedente circolare.

 

Per maggiori informazioni:

Programma del Corso

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain