Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Corso di Formazione permanente e di aggiornamento

Corso di Formazione permanente e di aggiornamentotorna su

Sabato 19 gennaio si è realizzato il terzo incontro del Corso di Formazione permanente e di aggiornamento per i circa 160 Insegnanti di Religione della Diocesi di Porto-S. Rufina, dal titolo: «Lumen Gentium. Il Popolo di Dio mistero di comunione». La trattazione, mirata alla formazione di IdR, è stata tenuta dalla Prof. Marcella Farina, Docente di Ecclesiologia presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium» di Roma.

Nel suo intervento, la relatrice ha contestualizzato la costituzione dogmatica conciliare, evidenziandone le istanze profetiche, approfondendole in senso biblico-teologico e segnalando alcune vie da percorrere specie dagli insegnanti di religione sia a livello professionale sia a livello di testimonianza.

Un rilievo particolare è stata data alla descrizione della Chiesa che è «in Cristo come un sacramento, ossia segno e strumento dell'unione degli uomini con Dio e dell'unità del genere umano» (LG 1). In questo orizzonte, la Prof. Farina ha richiamato l’iniziativa de «Il Cortile dei gentili», sottolineando la vocazione della Chiesa di essere testimone di comunione e di promuovere la comunione nell'umanità.

I contenuti offerti nelle lezioni, arricchiti dal materiale didattico allegato, sarà tradotto in proposte didattiche dagli stessi insegnanti durante le attività di Laboratorio.

Organizzato dall’Ufficio Scuola della Diocesi di Porto-S. Rufina, in collaborazione con la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium», il Corso indirizzato a circa 160 Insegnanti di religione tratta un tema di grande spessore culturale: Il Concilio Vaticano II. Cinquant’anni dopo. Inserendosi nelle numerose iniziative che la Chiesa e la società stanno vivendo nell’anniversario della sua apertura (11 ottobre 1962), i partecipanti sono condotti a rileggere l’evento del Concilio nella sua ispirazione originaria e a comprendere più profondamente i grandi temi della vita e della missione della Chiesa per riscoprire il perenne depositum fidei, ma anche il modo più adeguato per comunicarlo all’uomo del nostro tempo. La categoria dei “segni dei tempi”, quali luoghi teologici del dialogo Chiesa-mondo, sta proprio ad indicare l’urgenza dell’inculturazione del Vangelo nella contemporaneità.

 

Programma del Corso
La Chiesa nella teologia di Matteo
Chiesa (Dizionario Teologia biblica)
Gerusalemme/Sion (Dizionario Teologia biblica)
Giudaismo (Dizionario Teologia biblica)
Notae Ecclesiae (Dizionario di Ecclesiologia)
Popolo/Popoli (Dizionario Teologia biblica)

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain