Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Giovani corporeità, affettività, sessualità. Approccio psico-sociologico

Giovani corporeità, affettività, sessualità. Approccio psico-sociologicotorna su

Sabato 24 novembre, alle ore 9.00, prende il via il Corso Interdisciplinare 2012-2013 sul tema: Giovani corporeità, affettività, sessualità. Approccio psico-sociologico.

Il prof. Carlo Buzzi, Docente di Sociologia delle generazioni all’Università degli Studi di Trento, terrà una relazione dal titolo: Affettività, sessualità e tendenze evolutive della cultura giovanile.

«Il tema dell’affettività e della sessualità giovanile nei suoi sviluppi più recenti - spiega il Prof. Buzzi - non può essere compreso se lo si disgiunge dai fenomeni sociali e culturali che hanno profondamente modificato i tempi della socializzazione e della crescita, da un lato, e i contenuti degli stili educativi prevalenti, dall’altro. Il risultato di queste trasformazioni ha inciso in maniera significativa sulla cultura giovanile in particolare in quattro direzioni: la concezione del tempo (presentismo), i valori (canali a plurima eticità), le scelte esistenziali (reversibilità) e l’assunzione di responsabilità (mimetismo). È sotto questa luce che si spiegano alcuni tratti emergenti nei modi e nelle forme in cui la sessualità giovanile oggi si manifesta e che può essere ricondotta al suo tendenziale affrancamento dalla sfera etica sociale e alla conseguente perdita della sua carica potenzialmente trasgressiva. Comprendere questi fenomeni costituisce il primo passo per poter sviluppare percorsi educativi che possano concretamente incidere sui processi di costruzione delle identità adolescenziali».

Il Corso, articolato in tre incontri, è aperto a tutti e si propone di lasciarsi interpellare dal contesto socio-culturale odierno per rileggere criticamente le esperienze e promuovere sia stili di vita sani e responsabili, rispettosi della persona umana, sia relazioni ricche e arricchenti, capaci di costruire un’autentica cultura della vita. Le lezioni si tengono il sabato mattina, dalle 9.00 alle 12.30, presso la sede della Facoltà «Auxilium».

Gli altri incontri previsti saranno:

Sabato 1° dicembre 2012
La famiglia come luogo fisico e psichico di costruzione dell’identità e dell’affettività dell’individuo
Prof. Trofimena Gargano, Docente di Psicodinamica delle Relazioni familiari (Università La Sapienza di Roma)

Sabato 15 dicembre 2012
Il corpo veicolo di relazione
Prof. Trofimena Gargano, Docente di Psicodinamica delle Relazioni familiari (Università La Sapienza di Roma)
Dott. Lara Bancheri, Docente presso Associazione ITRI (Roma)

 

Programma del Corso interdisciplinare

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain