Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > #Synod2018

#Synod2018torna su

La Prof. Karla Figueroa, dal 19 al 24 marzo partecipa, a nome della Facoltà, alla riunione pre-sinodale in vista del Sinodo su «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale»

 

 

La Prof.ssa Karla Figueroa, Docente di Teologia morale alla Facoltà, è presente alla riunione pre-sinodale quale rappresentante degli educatori e delle università e scuole cattoliche.

Il raduno giovanile è stata voluto espressamente da Papa Francesco che, nel presentarlo aveva detto: «Con tale cammino la Chiesa vuole mettersi in ascolto della voce, della sensibilità, della fede e anche dei dubbi e delle critiche dei giovani: dobbiamo ascoltare i giovani! Per questo, le conclusioni della riunione di marzo saranno trasmesse ai Padri sinodali».

Il programma della settimana è molto intenso e si snoderà a partire dall’assemblea plenaria di apertura, lunedì 19 marzo, in cui Papa Francesco ascolterà, dialogherà e incontrerà i 300 ragazzi e ragazze.

Sono previsti poi lavori in gruppi linguistici, che culmineranno in un documento conclusivo che, dopo essere stato approvato, sarà consegnato al Papa e confluirà nello Strumento di lavoro per i padri sinodali. Come atto conclusivo, i giovani prenderanno parte alla XXXIII Giornata Mondiale della Gioventù del 2018, celebrata quest’anno a livello diocesano, che si svolgerà in Piazza San Pietro domenica 25 marzo, in coincidenza con la Domenica delle Palme.

I giovani che prendono parte alla riunione pre-sinodale vengono da tutto il mondo, in rappresentanza delle Conferenze episcopali, delle Chiese orientali, di associazioni e movimenti ecclesiali, di altre Chiese e comunità cristiane e di altre religioni, del mondo della scuola, dell’università e della cultura, del lavoro, dello sport, delle arti, del volontariato e del mondo giovanile, nonché esperti, educatori e formatori impegnati nell’aiuto ai giovani per il discernimento delle loro scelte di vita.

Per facilitare la partecipazione, che Papa Francesco si augura ampia e aperta, sono stati predisposti una pagina Facebook, un account Twitter e uno Instagram. Tutti i profili social media rispondono alla voce “#Synod2018”. Chiunque potrà dunque prendere parte e condividere sui temi proposti dalle domande, che “rilanceranno” i temi discussi dai giovani presenti a Roma, ciascuna abbinata ad un hashtag.

 

Sito ufficiale del Sinodo 2018

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain