Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Educare la persona, coltivare il sogno

Educare la persona, coltivare il sognotorna su

La Facoltà «Auxilium» si presenta a Expo 2015 di Milano il 23 e 24 settembre per dire quanto sia vitale nutrire corpo, mente e spirito con l’educazione.

L’energia del futuro, del pianeta e dell’umanità sono proprio i giovani e il miglior investimento per il domani è l’educazione. A partire da queste convinzioni, la due giorni avrà come filo rosso il tema “Nutrire il corpo, educare la persona, coltivare il sogno”. Il nutrimento infatti diventa energia di futuro sia per la terra, casa comune, sia per l’umanità quando si accompagna con l’educazione integrale della persona e con una rinnovata cultura del lavoro e del suo rapporto con la natura e il pianeta.

La Facoltà è presente all’Esposizione Universale di Milano attraverso “Casa Don Bosco”, il Padiglione della Famiglia salesiana all’Expo 2015, che ogni giorno accoglie centinaia di visitatori, credenti e non credenti, sotto il motto “Educare i giovani, energia per la vita”, ispirato da San Giovanni Bosco fondatore dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice, nel bicentenario della sua nascita.

Una scelta che se da una parte raccoglie l’eredità lasciata dal Santo educatore dei giovani, dall’altra mette in risalto la modalità peculiare della Facoltà di rivitalizzare il carisma rendendolo sempre attuale, con qualità e competenza, per il bene dei giovani, degli adolescenti, delle bambine e dei bambini.

Infatti, “educare la persona” è l’azione che integra e accompagna il nutrimento del corpo, perché guarda all’uomo e alla donna di domani; è una serie di interventi con cui oggi si preparano il cittadino e la cittadina responsabili e cooperanti, che domani si prenderanno cura del pianeta. In questa accezione, “coltivare il sogno” è la forza interiore che fa guardare e agire per il domani, è l’energia della giovinezza. Nel sogno sono racchiusi il desiderio, la progettualità e la speranza di un mondo di fratellanza e solidarietà; il sogno è la spinta di ogni sviluppo sostenibile e costruttivo.

La Facoltà «Auxilium» si presenta con due giornate (23 e 24 settembre) nelle quali realizza i seguenti eventi:

  • Una tavola rotonda: Coltiviamo il talento di educare (23/9)
  • Un panel: Frontiere dell’educazione (23/9)
  • Tre workshop: (24/9)
    Educare è nutrire la vita
    Quando la mente abbraccia il cuore… educare alle emozioni con le emozioni
    La comunità che nutre, la comunità che educa

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain