Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Festa della Facoltà

Festa della Facoltàtorna su

Il 13 maggio, la Comunità accademica si ritrova per dire «grazie» agli studenti che terminano gli studi e alla Preside che conclude il suo mandato.

 

È una Festa della Facoltà particolare quella di quest’anno: oltre a celebrare il grazie e salutare gli studenti e le studentesse dei Corsi di Laurea, Laurea Magistrale e Diploma che concludono il loro percorso di studio all’«Auxilium», la Comunità accademica ringrazia la Preside, Prof.ssa Pina Del Core che conclude il suo mandato.

Ringrazia solo chi è consapevole di aver ricevuto un dono, chi sa fare memoria del passato per guardare al futuro: da qui il programma intenso della giornata di festa.

Alle 10.20, al termine delle prime due ore di lezione, docenti, studenti e personale tecnico ausiliario sono invitati nell’Aula Magna «Giovanni Paolo II» per la Celebrazione eucaristica, presieduta da don Donato Lacedonio.

A questa, faranno seguito il grazie e il saluto delle studentesse del Corso di Diploma per Formatrici nell’Ambito della Vita consacrata e del Corso di Spiritualità dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Infine, sarà la volta di laureandi e laureande dei vari Corsi di Laurea e Laurea Magistrale.

La Festa continuerà nel parco della Facoltà con un’agape fraterna e nel pomeriggio, come consuetudine in questi anni, gli studenti del Laboratorio teatrale “Tutta Scena” della Facoltà presenteranno la commedia “Necessità fa servitù”, con la regia di Daniele Wlderk da un’idea di Georges Feydeau.

La Festa del Grazie si celebra nella solennità liturgica di Santa Maria Domenica Mazzarello, confondatrice dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, che, insieme a don Bosco ci ha lasciato in eredità un grande tesoro: la passione per i giovani e la scommessa di coltivare il talento dell’educazione.

 

Programma
Poster “Necessità fa servitù”

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain