Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > SynL@b 2018

SynL@b 2018torna su

Il 13 aprile un evento conclude l’anno di riflessione e di impegno degli studenti e studentesse della Facoltà sul tema del prossimo Sinodo sui giovani.

 

Appuntamento alle ore 10.00 nell’Aula Magna «Giovanni Paolo II» per il «SynL@b 2018. Coltiva il talento». La conclusione è prevista per le ore 14.00, dopo il pranzo insieme negli ambienti della Pastorale universitaria. A seguire, regolarmente, le ore di lezione previste nel pomeriggio.

Synl@b significa “laboratorio sul Sinodo” perchè così è stato pensato l’evento ovvero come un’occasione di scambio, di dialogo, di riflessione sui temi “caldi” del Sinodo dei Vescovi su: "i giovani, la fede e il discernimento vocazionale", convocato da Papa Francesco per il mese di ottobre 2018.

Nel talk show, che farà da contenitore ai vari momenti della mattinata, studenti e docenti verranno intervistati sui giovani, le scelte e la fede mentre gli stessi argomenti verranno approfonditi con videoclip, canzoni, riflessioni e interazione con il pubblico in sala.

Un focus particolare sarà riservato a riflettere sulle paure e sui sogni dei giovani di oggi a partire dall’esperienza diretta degli studenti ma anche alla luce delle parole che Papa Francesco continuamente rivolge a tutti i giovani del mondo: «Sognate che con voi il mondo può essere diverso. Se voi date il meglio di voi stessi aiutate il mondo ad essere migliore».

Si parlerà anche di scelte, di fede e di vocazione. Non è possibile, infatti, dare concretezza ai propri sogni e progetti senza decidere di camminare verso una direzione precisa: «Coltivare il talento di educare» è l’obiettivo verso cui converge l’offerta formativa della nostra Facoltà ed è anche una delle scelte decisive verso cui orientare la propria professione futura. Anche questa scelta è un piccolo ma concreto mattone in vista di rispondere ad un progetto, ad una chiamata che si allarga verso le questioni fondamentali della vita. È ancora Papa Francesco a ricordarci che «la vita profuma quando è offerta in dono; diventa insipida quando è tenuta per sé».

 

Programma

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain