Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Elenco attività formative > Metodologia dell'educazione II: Il Sistema preventivo di Don Bosco

Metodologia dell'educazione II: Il Sistema preventivo di Don Bosco

Programmatorna su

Codice: 00046

Docente: Piera Ruffinatto    

Anno: 2018-2019

Semestre: 2

Orario: Martedì 3°, 4°, 5°

Sede: via Cremolino, 141


Finalità:

Il Corso si propone di introdurre gli/le studenti/studentesse alla conoscenza del metodo educativo preventivo di san Giovanni Bosco nelle sue componenti fondamentali e in relazione al contesto storico pedagogico del secolo XIX, e di offrire criteri per la sua attualizzazione nella pratica educativa odierna.

Obiettivi:

Al termine del Corso lo/a studente/studentessaè in grado di manifestare le seguenti competenze:

  • conosce tempi e spazi in cui matura il concetto pedagogico della preventività educativa;
  • sa collocare la figura e l’opera di don Giovanni Bosco educatore nel suo contesto storico-pedagogico;
  • riconosce la singolarità e l’originalità pedagogica della prospettiva preventiva di don Giovanni Bosco;
  • conosce i principali scritti dell’autore e li sa utilizzare in ordine all’approfondimento del suo pensiero pedagogico e della sua pratica educativa;
  • conosce gli elementi costitutivi del metodo preventivo in chiave di sistema;
  • sa descrivere le caratteristiche dei giovani destinatari del metodo preventivo;
  • sa descrivere i fini e gli obiettivi educativi costitutivi del metodo preventivo;
  • riconosce la triade “ragione, religione, amorevolezza” come elemento sintesi del preventivo a livello antropologico e metodologico e ne sa giustificare l’intrinseca unità;
  • riconosce nella “pedagogia di ambiente” e nello “spirito di famiglia” la caratteristica costitutiva della comunità educante salesiana;
  • sa descrivere le competenze della presenza educativa identificata nella pratica dell’«assistenza»
  • comprende le implicanze che l’educare in chiave preventiva ha per la pratica educativa di oggi;
  • dimostra di saper rileggere gli scritti di don Bosco utilizzando il metodo storico-critico e attualizzandone il contenuto con corretti criteri ermeneutici;
  • dimostra di saper lavorare in gruppi di apprendimento cooperativo;
  • è in grado di rileggere e di criticare la propria esperienza educativa alla luce del “criterio preventivo”.

Argomenti:

  • Finalità e articolazione dell’insegnamento collocato in rapporto alle altre discipline del curriculum.
  • I tempi, gli spazi e i protagonisti della pedagogia preventiva.
  • La formazione pedagogica di don Giovanni Bosco e le fonti per lo studio della sua opera educativa.
  •  Linee metodologiche del Sistema preventivo inteso come progetto di educazione cristiana: i giovani; le finalità e gli itinerari educativi; i percorsi metodologici; l’ambiente a struttura familiare e i suoi tratti caratteristici; le istituzioni educative; l’educatore.
  • Criteri per una corretta attualizzazione del Sistema preventivo. 

Modalità di svolgimento:

Lezioni frontali esposte con utilizzo di diverse tecniche. Lettura guidata delle fonti e approfondimenti personali e discussioni in gruppo volti alla rilettura del criterio preventivo nella pratica educativa odierna. 

Modalità di verifica:

Esame orale con la presentazione di un approfondimento personale su alcune fonti pedagogiche di don Bosco.

Bibliografia:

Obbligatoria:
Braido P., Prevenire, non reprimere. Il metodo educativo di don Bosco, Roma, LAS 2006; Braido P. (a cura di), Don Bosco educatore. Scritti e testimonianze, Roma, LAS 1997; Chinello M.A. - Ottone E. - Ruffinatto P. (a cura di), Educare è prevenire. Proposte per educatori, Roma, LAS 2015.

Consigliata:
Oltre la bibliografia che verrà offerta sulla Piattaforma per la Didattica online, si consiglia anche di consultare: Braido P., Don Bosco prete dei giovani nel secolo delle libertà, Roma, LAS 2003, 2 vol; Avanzini G. (a cura di), Education et pédagogie chez Don Bosco. Colloque interuniversitaire, Lyon 4-7 avril 1988, Paris, Edition Fleurus 1989; Prellezo J.M. (a cura di), Educar con Don Bosco: Ensayos de pedagogía salesiana, Madrid, Editorial CCS 1997; Id., El sistema preventivo en la educación. Memoria y ensayos, Madrid, Biblioteca Nueva 2004; Borsi M. - Ruffinatto P. (a cura di), Sistema preventivo e situazioni di disagio. L’animazione di un processo per la vita e la speranza delle nuove generazioni, Roma, LAS 2008; Ruffinatto P. - Séïde M. (a cura di), L’arte di educare nello stile del Sistema preventivo. Approfondimenti e prospettive, Roma, LAS 2008. Ruffinatto P. - Séïde M. (a cura di), Accompagnare alla sorgente in un tempo di sfide educative, Roma, LAS 2010.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain