Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA

Chiesa di poveri e Chiesa dei poveri. La fondazione biblica di un tema conciliare

Scheda del Volume n. 3torna su

Autore/i: FARINA Marcella

Titolo: Chiesa di poveri e Chiesa dei poveri. La fondazione biblica di un tema conciliare

Città: Roma

Editrice: LAS

Anno: 1986

Pagine: 270


Presentazione:

Il Concilio Vaticano II ha richiamato la Chiesa all’imperativo fondamentale di proclamare ai poveri la lieta novella testimoniando la beatitudine dei poveri. Il senso di tale appello può essere individuato in modo pertinente unicamente con il ritorno all’Evangelo e contemporaneamente con l’attenzione all’hic et nunc.   Il presente lavoro si colloca all’interno di questa istanza pastorale del Concilio ricercandone la fondazione nel messaggio biblico soprattutto neotestamentario. L’interesse per la povertà come piaga sociale e disgrazia individuale, come valore evangelico ed espressione della sequela, – così vivacemente presente nel mondo contemporaneo – si tematizza in tale modo per la comunità cristiana nei suoi contenuti evangelici per tradursi in logica di vita.   Il titolo Chiesa di poveri e Chiesa dei poveri vorrebbe esprimere la coscienza conciliare che si rispecchia nell’Evangelo nella volontà di obbedirgli mediante la povertà volontaria che si traduce in soccorso ai poveri involontari.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain