Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA

L'incontro è la relazione giusta. L'inquietudine e la forza iniziatica del rapporto interpersonale nella pneumatologia della parola di Ferdinand Ebner

Scheda del Volume n. 29torna su

Autore/i: SPÓLNIK Maria

Titolo: L'incontro è la relazione giusta. L'inquietudine e la forza iniziatica del rapporto interpersonale nella pneumatologia della parola di Ferdinand Ebner

Città: Roma

Editrice: LAS

Anno: 2004

Pagine: 336


Presentazione:

È appassionante che si diffonda un'interpretazione di Ebner in cui lo spazio largo lasciato alla pneumatologia della parola è giustificato da una lettura intelligente e ben testata della medesima.   Tutta la riflessione si muove nell'orizzonte della paideia. La paideia in sé rischia oggi di disattendere le motivazioni, la prassi di cercare arricchimenti che rasentano il più nocivo appesantimento. Nella visione offerta e resa possibile dalla pneumatologia della parola si stagliano nitide le linee di un'umanità bella, propositiva e provocatoria nella convivenza, e le esigenze impietose di una prassi paideica supportata primamente dall'essere personale, e agita costantemente mediante l'abbattimento delle muraglie di ogni genere che si riformano nel quotidiano, e lo sradicamento incessante degli intrichi che nascondono la strada per l'incontro o la rendono inagibile.   Può sembrare un controsenso ma non lo è: immettere, nella ridondanza che frequenta oggi il mondo dell'educativo, l'istanza di Ebner - quel suo suggerire, con tono dimensionato, al pensare verità semplici, e all'agire motivi insiti nell'interiorità -, è azione coraggiosa, forse temeraria. Maria Spólnik l'ha perseguita con stile.  (Dalla Prefazione di Edda Ducci)

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain