Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Politiche e servizi per la riduzione della povertà

Politiche e servizi per la riduzione della povertàtorna su

Entro il 15 marzo 2014 è possibile iscriversi al Master Universitario di I livello in «Politiche e servizi per la riduzione della povertà» che la Facoltà e il Centro Studi Sociali sull’Infanzia e l’Adolescenza «don Silvio De Annuntiis» di Scerne di Pineto (TE) attivano con la collaborazione della Delegazione Caritas Abruzzo e Molise, la Fondazione Caritas onlus della Diocesi di Pescara-Penne, e il contributo della Fondazione «Istituto Banco di Napoli», attivano nell’anno accademico 2013-2014. Il Corso, che si svolge da marzo a dicembre 2014, è a numero chiuso: saranno ammessi solo i primi 30 prenotati.

Il contrasto alla povertà rappresenta una delle principali sfide anche per i cosiddetti paesi sviluppati.

Oggi è necessario non solo sviluppare i servizi, ma migliorarne l’efficacia di azione, anche ricercando una nuova e diversa qualificazione degli operatori, che, da volontari o da professionisti, lavorano per il contrasto alla povertà.

A livello internazionale, i percorsi formativi sulla “poverty reduction” hanno la mission di generare e rafforzare le competenze interdisciplinari di ricerca, analisi, pratiche degli operatori, sia nell’ambito della costruzione di nuove politiche che di progettazione e sviluppo dei servizi di riduzione della povertà.

Il Master rappresenta così una delle prime esperienze formative in Italia per specialisti in grado di conoscere le teorie e il pensiero sulle cause della povertà, di saper progettare politiche per affrontarle, di saper gestire i servizi per assistere e per ridurre le vulnerabilità e le povertà.

Con tale proposta formativa si intende rispondere alle esigenze di specializzazione dell’attività svolta dai centri e dalle istituzioni che operano con le persone in situazione di povertà ed è anche una preziosa occasione di riflessione e approfondimento sul ruolo di tutti coloro, laici e religiosi, che sono impegnati o che intendano impegnarsi nell’azione di contrasto alla povertà.

Il Master ha la durata complessiva di un anno (aprile-dicembre 2014) e si articola in moduli di formazione, di cui 16 in presenza e con didattica alternativa, e 2 di laboratorio di progettazione e piattaforma digitale e-learning (FAD). Ai moduli formativi si aggiungono il Convegno di apertura e quello finale. L’attività formativa prevede 60 ECTS per complessive 1500 ore.

Possono accedere al Master tutti coloro che sono in possesso di un diploma di Laurea Triennale, Magistrale o vecchio ordinamento. Possono accedere altresì gli operatori anche non laureati, ma comunque in possesso del titolo di accesso all’Università, i quali , al termine del Corso, riceveranno un diploma di qualifica, senza attribuzione di crediti ECTS.

Per informazioni:

 

Bando per l'iscrizione al Master
Dépliant del Master
Centro Studi Sociali

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain