Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Donna e "terza missione" dell'Università

Donna e "terza missione" dell'Universitàtorna su

L'apporto della donna alla "terza missione dell'Università" è il tema del Seminario di studio che celebra la 30° Giornata della Facoltà «Auxilium»

 

«La donna nella costruzione di una nuova progettualità sociale: l'apporto del "genio femminile"» è lo specifico contributo con cui la Facoltà celebra il 9 maggio 2017 la 30° Giornata della Facoltà «Auxilium». Il Seminario di studio si colloca all’interno della Settimana culturale e delle Scienze educative in preparazione al XIV Simposio Internazionale dei Docenti Universitari, che si svolgerà a Roma dal 22 al 24 giugno 2017.

La Facoltà sceglie di approfondire il tema del Simposio internazionale, «La terza missione dell'Università in Europa: progettualità sociale per un nuovo sviluppo umano integrale», dall’ottica del femminile, lasciandosi ispirare dalla Lettera apostolica «Mulieris dignitatem» di Giovanni Paolo II sulla dignità e vocazione della donna di cui nel 2018 ricorre il trentesimo anniversario della pubblicazione.

Il pomeriggio di studio, che si aprirà con il saluto della Preside, Prof.ssa Pina Del Core, sarà introdotto e moderato dalla Prof.ssa Marcella Farina. A questo seguiranno gli interventi della Prof.ssa Adriana Valerio dell'Università degli Studi di Napoli, La donna nella filigrana della storia contemporanea; di Stefania Brancaccio, Vicepresidente di Coelmo, suL’imprenditoria femminile apporto singolare alla progettualità sociale; di Giovanna Boda, Capo del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, su La cultura humus fecondo di progettualità sociale e di Laura Bastianelli, Psicoterapeuta e Docente nella scuola di specializzazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma, suLa prevenzione del Disagio Minorile apporto singolare alla progettualità sociale.

Donna e "terza missione" dell'Università

Il Simposio internazionale dei Docenti Universitari è promosso dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica unitamente all’Ufficio per la Pastorale Universitaria del Vicariato di Roma e al Ministero Italiano per l’Università e la Ricerca e l'edizione di quest’anno ha come titolo: «La terza missione dell'Università in Europa: progettualità sociale per un nuovo sviluppo umano integrale».

I pilastri della terza missione sono costituiti dallo sviluppo della conoscenza, dal rapporto con il territorio e quindi nel sociale come realtà storica. Con il termine “progettualità sociale” non si intende l’intervento dell’Università nella gestione del sociale, ma il suo impegno ad interpretare il sociale partendo dalla realtà per l’elaborazione progettuale nel formare professionisti capaci di andare oltre la propria competenza in una prospettiva di sintesi. L’Università torna così ad essere il cuore dello sviluppo globale e non semplicemente un centro di elaborazione dati della crescita sociale.

La Giornata della Facoltà «Auxilium»

La Giornata della Facoltà, che si celebra ogni anno il 9 maggio, è stata voluta dall’allora Vice Gran Cancelliere, Madre Marinella Castagno, in occasione del 150° anniversario della nascita di Santa Maria Domenica Mazzarello (9.5.1837 - 9.5.1987) cofondatrice con San Giovanni Bosco dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, che prolungano nella storia la sua missione di educatrice soprattutto di bambine, ragazze, adolescenti, giovani.

 

Programma

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain