Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Festa della Facoltà e saluto di fine anno

Festa della Facoltà e saluto di fine annotorna su

Il 13 maggio, solennità liturgica di Santa Maria Domenica Mazzarello, confondatrice dell’Istituto delle FMA, giorno in cui gli studenti e le studentesse dei Corsi di Laurea, Laurea Magistrale e Diploma che concludono gli studi esprimono la loro gratitudine, dopo le prime due ore di lezione è stata celebrata insieme l’Eucaristia di ringraziamento al Signore per il percorso accademico compiuto insieme.

«Che la scienza acquisita sui libri di studio non dimentichi lo studio della sapienza divina per vivere la santità del quotidiano, come ci insegna Madre Mazzarello» è stato l’augurio rivolto ai presenti da don Michelangelo Dessì, Delegato per la Pastorale giovanile dei salesiani dell’Italia Centrale, celebrante insieme con mons. Ciro Guida, Officiale della Congregazione per l’Educazione Cattolica.

I saluti, rivolti alla Preside, Prof.ssa Pina Del Core, e alla Comunità Accademica da parte dei vari gruppi che hanno concluso un ciclo di studi, si sono svolti in Aula Magna all’insegna della gratitudine al Signore per il dono della vita «che sempre ci sorprende» come sottolineato dal testo del cantautore Renato Zero, perché la nostra è «una vita che va condivisa e poi restituita».

Il leit motiv della giornata è stato espresso in canto e danza sul testo dell’Alfabeto dell’amore e si è fatto gesto concreto di solidarietà verso i terremotati del Nepal, con una offerta in denaro raccolto dagli stessi studenti. Inaspettata e gradita, quanto simpaticamente affannosa e comica, la ricerca della “vision” e della “mission” della Facoltà da parte di alcuni allievi di Laura Magistrale, improvvisati detective per l’occasione che, hanno però dimostrato di aver ben appreso che cosa significa diventare professionisti dell’educazione secondo lo stile del sistema preventivo di don Bosco.

Dopo il pranzo all’aperto, conviviale e internazionale, un gruppo di studenti della Facoltà ha messo in scena una commedia teatrale dal titolo: Mors tua vita… marameo!: un divertimento della durata di 90 minuti per tutti i componenti della Comunità Accademica e amici che, per l’occasione, hanno riempito l’Aula Magna.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain