Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > «Le lettere di Berlicche»

«Le lettere di Berlicche»torna su

L’Aula Magna era stracolma, alle 15.30 del 13 maggio, Festa della Facoltà.

Oltre alla Preside, alla Vice Gran Cancelliere, alle docenti e agli studenti e studentesse, erano presenti numerosi parenti e amici dei giovani attori e attrici che hanno rappresentato l’adattamento teatrale, a cura di Daniele Wlderk, de «Le lettere di Berlicche», un testo di C.S. Lewis stampato per la prima volta nel 1941. L’autore immagina che il capo-diavolo Berlicche scriva al suo inesperto nipote Malacoda una trentina di brevi lettere per istruirlo su come tentare al male un giovane cristiano affidato alle sue malevoli cure.

Il testo impegnativo, è stato magistralmente interpretato dai giovani attori ed attrici che hanno coinvolto i presenti con parole, silenzi, musica portandoli a cogliere il messaggio profondo: non bisogna cedere alla mediocrità, quanto invece essere vigilanti per smascherare la tentazione, che spesso si camuffa con l’insinuazione di idee erronee, tendenze pericolose, e spinge in situazioni compromettenti, distogliendo dalle buone ispirazioni.

L’ovazione e gli applausi finali, oltre ad esprimere l’alto gradimento del pubblico, hanno premiato gli studenti e le studentesse di mesi e mesi impegnativi di prove e li hanno incoraggiati a riproporre la rappresentazione in altri luoghi.

L'iniziativa è stata fattivamente sostenuta e incoraggiata dalle responsabili della Pastorale universitaria.

 

Vai all’album fotografico

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain