Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Archivio Notizie > Accompagnare: un peculiare modo di educare

Accompagnare: un peculiare modo di educaretorna su

Si è conclusa il 31 agosto scorso, la I sessione del Corso di Diploma Accompagnamento spirituale nella Pastorale giovanile promosso dalla Facoltà «Auxilium» in partenariato con l’Ambito di Pastorale Giovanile delle Figlie di Maria Ausiliatrice e con l’équipe del Centro di Spiritualità “San Biagio” di Subiaco.

Le 15 religiose Figlie di Maria Ausiliatrice e le 5 laiche che vi hanno partecipato sono tutte educatrici ed operatrici di Pastorale giovanile che già sono impegnate nell'accompagnamento spirituale di adolescenti, giovani e adulti.

Con il Corso si intende considerare l’accompagnamento spirituale come una forma peculiare del processo educativo, proteso verso la dimensione religiosa ed evangelica della persona. Il bisogno e la domanda di guide e di punti di riferimento autorevoli, che emergono soprattutto dal mondo giovanile, interpellano fortemente l’educazione e sollecitano risposte adeguate, sia da parte di educatori e di educatrici, sia da parte delle istituzioni formative, come pure delle scienze dell’educazione.

Le relazioni di questa I sessione hanno affrontato tematiche teologiche, antropologiche e relazionali relative all’arte dell’accompagnamento, alla luce della spiritualità giovanile salesiana e delle vite di San Giovanni Bosco e Santa Maria Domenica Mazzarello.

La residenzialità del Corso ha permesso di alternare alle lezioni teoriche tempi di studio personale e di gruppo, spazi per la condivisione delle esperienze, la preghiera personale e comunitaria, l’animazione della liturgia, che sono diventati di per se stessi un laboratorio di formazione, dove si è riletto il vissuto, riconoscendolo “fonte” di apprendimento.

L’appuntamento è ora per la II sessione del Corso, fissata dal 26 aprile al 2 maggio 2012. A questa ne seguiranno altre due, per il raggiungimento dei 60 crediti, che comprendono oltre alla formazione residenziale, anche lavori di approfondimento e di analisi dell’esperienza online.

 

Per maggiori informazioni:

Dépliant del Corso

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain